Ribaltone agli Europei universitari

Ribaltone agli Europei universitari

Ribaltone agli Europei universitari di volley Eusa in programma a Coimbra, in Portogallo. Le ragazze, allenate da Leonardo Palladino, fermano la loro corsa nei quarti di finale e ora, al massimo, potranno arrivare quinte. I ragazzi, che erano stati sconfitti all’esordio, volano e sicuramente miglioreranno il quinto posto dell’anno scorso. Nel quarto di finale contro l’università di Tallinn, capitan Thomas Ramberti e compagna si impongono per 3-0 (25-23, 25-20, 25-20). E adesso in semifinale la squadra allenata da Matteo Pellizzoni è attesa dal confronto contro la vincente di Tolosa e Russia. Le ragazze, invece, capitanate da Serena Vece, pagano caro il primo set perso con Istanbul. Il 33-31 con cui si chiude il primo set è una mazzata: l’Alma Mater Studiorum cede nettamente nel secondo 25-14, si rimette in gioco nel terzo, 19-25, ma cade ancora nel quarto, 25-23 per il 3-1 finale. Comunque vada ragazzi e ragazze sono sostenute dall’applauso del rettore Francesco Ubertini. La squadra femminile è composta da Katia Campisi (Scienze della Comunicazione), Martina Focaccia (Scienze Motorie), Alma Frangipane (Professioni Sanitarie), Francesca Galli Venturelli (Scienze Motorie), Alessia Gardini (Scienze Agrarie), Giulia Gemianiani (Economia Aziendale), Giulia Grillini (Economia e Commercio), Greta Pinali (Accademia Belle Arti), Eleonora Raggi (Giurisprudenza), Serena Vece (Scienze Filosofiche), Giulia Visintini (Scienze della Comunicazione), Nayma Galetti (staff), Leonardo Palladino (coach),Alessandro Vitti (fisioterapista), Gaetano De Mare (arbitro). La squadra maschile da Giulio Sasdelli (Scienze della Comunicazione), Francesco Giovenzana (Scienze Motorie), Elvin Hoxha (Sociologia), Marco Mantovani (Scienze Motorie), Matteo Martinelli (Scienze Motorie), Francesco Mazziotti (Statistica), Roberto Pinali (Design Prodotto Industriale), Marco Pirini (Ingegneria), Thomas Ramberti (Scienze Motorie), Federico Rossatti (Scienze Motorie), Riccardo Rustichelli (Ingegneria), Matteo Pellizzoni (coach), Alessandro Vitti (fisioterapista), Pompilio De Santis (arbitro). Come partner del gruppo c’è ancora una volta Be Internet.
ufficio stampa
cus bologna asd