Riassunto della settima giornata

Riassunto della settima giornata

In doppia cifra. La trasferta catanese del Cus Bologna si arricchisce di nuove soddisfazioni perché il direttore Federico Panieri e la vice presidente Margherita Mezzetti (per anni protagonista proprio ai Cnu nella specialità dell’atletica leggera) hanno messo insieme già dieci medaglie. Un bottino non indifferente considerando le difficoltà di una trasferta particolarmente lontana per le Due Torri. La squadra maschile di pallacanestro (in questa stagione, purtroppo, non ci sono le ragazze perché non sempre, in occasione dei Cnu, è previsto un torneo rosa) supera il Cus Pisa 66-57 e ora aspetta il confronto contro il Cus Modena per sognare una nuova finale. Il tabellino della squadra a disposizione di coach Matteo Galli: Brighi 6, De Pascale 8, Trentin 2, Savio 1, Tugnoli 6, Santini, Iattoni 6, Fin 14, Pini 7, Bartolozzi 10, Cacace 6. Nel tennis, il doppio femminile dell’Alma Mater Studiorum, composto da Elena Pavolucci e Camilla Abbate cade contro il Cus Foggia, ma porta a casa la medaglia d’argento. La stessa Camilla, poi, prenderà parte alla finale del singolare, sempre contro una rappresentante del Cus Foggia. Arriva uno splendido oro firmato dalla veterana, Francesca Ponti, nella sciabola a conferma, una volta di più, del lavoro svolto in profondità da parte dell’Alma Mater Studiorum. Nel tiro a segno ecco la prima medaglia, è di bronzo, arriva dalla pistola 10 metri e la firma è di Andra Burlacu. Quarto posto nella formazione di carabina: Elena Di cicco, Chiara Grazia, Dragana Palecek. Quinto posto invece per la squadra di pistola composta da Andra Burlacu, Martina Angori, Lucia Gasparri.
Il medagliere dei campionati nazionali universitari
Medaglie d’oro: 3 volley maschile, volley femminile, Francesca Ponti (sciabola).
Medaglie d’argento:  2 Nicola Catenelli e Riccardo Pozzi (canottaggio); Elena Pavolucci e Camilla Abbate (tennis doppio femminile).
Medaglie di bronzo:  6 Massimo Gandolfi (golf), Christian Cicala (pugilato, categoria 81 chili ), Morena Falcone (pugilato, categoria 60 chili), Emanuele Monopoli (Lotta libera, categoria 70 chili), Emanuele Monopoli (Lotta grecoromana, categoria 70 chili); Andra Burlacu (pistola 10 metri).
Ufficio stampa
Cus bologna asd