Qualificazioni Basket

Qualificazioni Basket

Passano gli anni, passano anche i giocatori, ma non passa mai il talento, di un’Università, quella di Bologna, che per la gioia del Magnifico Rettore (in gioventù giocatore egli stesso) continua a dare lezioni di pallacanestro agli altri atenei. I ragazzi dell’Alma Mater Studiorum, pur essendo i più scudettati a livello nazionale, pur essendo i campioni uscenti, pur rappresentando l’ateneo italiano che in Europa è stato capace di salire due volte sul podio in occasione della rassegna continentale in felice, devono passare dalle qualificazioni. E a Udine, contro il Cus Udine, non c’è storia. Finisce 56-76 (i parziali: 12-16,22-34,35-58). “Non c’è mai stata storia – commenta l’allenatore del Cus Bologna, Matteo Lolli, seguito dal general manager cussino Federico Panieri -. Siamo partiti subito bene con un’ottima difesa. Poi, man mano, smaltito il lungo viaggio, ci siamo sciolti e abbiamo cominciato a ingranare anche in attacco. Siamo stati bravi, ma adesso vorremmo confermarci anche nelle finali dei campionati nazionali universitari. Il tabellino del Cus Bologna: Luigi Falzetti 3, Riccardo Galeotti 7, Gianluca Santini 8, Federico Bianchini 3, Carlo Tullio 20, Gioacchino Chiappelli (capitano) 21, Riccardo Rossi 9, Mario Cesarini 3, Luigi Eriberto 2.

Ufficio stampa

Cus bologna asd