Blog

EUSA BASKET 2017 SECONDA GIORNATA

Buona la seconda, ma con qualche apprensione. Il Cus Bologna del presidente Piero Pagni (sempre in contatto con il rettore Francesco Ubertini) conquista un’altra vittoria agli Europei di basket universitario. Vittoria con un pizzico di brivido perché il Cus, al riposo con un vantaggio fin troppo rassicurante, si rilassa e dà modo ai romeni di rientrare in partita. “Abbiamo giocato bene per i primi due quarti – commenta il coach del Cus Bologna Matteo Lolli, assistito in panchina dal vice Matteo Galli, dal fisioterapista Alessandro Vitti e dal team manager Agostino Briatico -. Poi ci siamo rilassati, fin troppo. Abbiamo corso qualche rischio alla fine. E’ una vittoria che comunque ci deve servire per capire che le partite vanno chiuse prima, proprio per evitare che gli avversari possano rialzarsi. Il migliore durante tutta la partita è stato Chiappelli, che ci ha dato qualcosa di più anche nei momenti meno brillanti. E bene anche l’apporto di Folli, che si è sbloccato. Sono sicuro che potrà darci tante soddisfazioni”.
Il tabellino. Cus Bologna-Università Pitesti (Romania) 73-68 (23-19; 52-29; 61-55 i parziali). Il Cus Bologna: Tugnoli 5, Savio 7, Folli 10, Cacace 9, Iattoni , Fin 15, Ricci 11, Chiappelli 9. All. Lolli. Prossimo incontro oggi, contro l’Università di Rouen (Francia).
Ufficio stampa
Cus bologna asd