Blog

Cnu 2015

Un medagliere straordinario che non può che riempire di gioia anche il rettore Ivano Dionigi che, proprio per il suo ruolo, è anche il gran capo dello sport universitario. La spedizione di Salsomaggiore Terme (Parma) supera ogni più rosea previsione perché alla fine sono 40 le medaglie che prendono l’indirizzo delle Due Torri. Rispetto all’edizione di Milano ci sono cinque ori in meno, ma ci sono tante medaglie in più. E, quel che più conta, è che ancora una volta il Cus Bologna si è confermato ai massimi livelli proprio nella pallacanestro. Non solo una delle discipline più amate proprio dal magnifico rettore, ma anche uno degli sport che, storicamente, vanno per la maggiore in ambito accademico.

Il medagliere di Salsomaggiore 2015

Medaglie d’oro 12: 4×400 (Davide Marata, Gabriele Hazmi, Giuseppe Sangiorgi, Davide Piccolo), Martina Simoni (taekwondo), Alessia Grazia (lotta), lotta donne a squadre, Filippo Ludovico (taekwondo, forme), carabina a squadre (Dragana Palecek, Alessandro Procopio, Claudio Suppini), squadra di rappresentanza carabina più pistola (Dragana Palecek, Alessandro Procopio, Claudio Suppini, Sofia Tampellini, Martina Angora, Camilla Brunazzi, Ludovico Zatterin), basket donne, 4×100 (Cesari, Bilotti, Gianantoni, Rontini), basket uomini, Sherry Isofa (salto in lungo), Riccardo Serra (salto in lungo).

Medaglie d’argento 11: Sara Fabbroni (lotta), Francesco Vulcano (pugilato), Filippo Ludovico (taekwondo, combattimento), Michele Ceccaroni (taekwondo, combattimento), Alessandro Procopio (carabina 10 metri), Dragana Palecek (carabina 10 metri), sciabola maschile a squadre  (Sermasi, Lusardi, Mazzoni), Gabriele Hazmi (400), Francesca Bertoni (3000 siepi), Fabio Miranda (judo), Benito Marinucci e Stefano Deleo (beach voley).

Medaglie di bronzo 17: Beatrice Selmi (taekwondo), Dragan Andrei (taekwondo),Kaba (pugilato), Francesca Ponti (sciabola), Riccardo Sermasi (sciabola), Oreste Iozzia (fioretto), rugby a sette, scherma classifica generale a squadre, Roberta Albertoni (100 ostacoli), Eugenio Meloni (salto in alto), Matteo Benassi (judo), Carlotta Camilli (judo), Giacomo Drusiani (lancio del peso), judo  a squadre, Alessia Grazia (judo), Cristina Grosu (judo), Anna Bartole (judo).

Il medagliere di Milano 2014

Medaglie d’oro 17: Martina Anacoreti (taekwondo, forme), Martina Anacoreti (taekwondo, combattimento), Chiara Davalli (taekwondo, combattimento), Filippo Ludovico (taekwondo, combattimento), Martina Simoni (taekwondo, combattimento), (taekwondo a squadre),  Silvia Bulgarelli e Debora Pini (beach volley), Andrea Scafa (pistola), Dragana Palecek, Alessandro Procopio e Claudio Suppini (carabina a squadre), Dragana Palecek, Alessandro Procopio, Claudio Suppini, Andrea Scafa e Martina Angori (tiro a segno a squadre), Virginia Laurenti (sciabola), Francesco Mantovani (tiro a volo double track),  Lorenzo Bilotti (atletica, 100 metri), Vela, Riccardo Serra (atletica, salto in  lungo), basket uomini, basket donne.

Medaglie d’argento 10: Martina Simoni (taekwondo, combattimento), Cristina Grosu (judo, categoria 48 chili), Virginia Laurenti (sciabola a squadre), Giuseppe Gramazio (sciabola), Riccardo Barbieri, Giuseppe Gramazio, Gabriele Lombardi (sciabola a squadre), Riccardo Barbieri, Giuseppe Gramazio, Gabriele Lamberti, Iulius Spada, Luca Baldacci, Federico Pellicresi, Stefano Pellicresi (spada, fioretto e sciabola a squadre), Francesca Bertoni (atletica, 3.000 siepi), Alessandro Bellavia (lotta grecoromana), Sebastiano Gatto (tiro a volo seconda categoria fossa olimpica), Sebastiano Gatto, Lucca Bellengono, Anastasia Militerno (tiro a volo a squadre).

Medaglie di bronzo 9: Daniele Ricci (judo, categoria 66 chili), Anna Bartole (judo, categoria 52 chili), Dragana Palecek (carabina), Andrea Scafa, Chiara Grazie e Martina Angori (pistola a squadre), Tommaso Lazzarini (atletica, 100 metri), Chiara Casolari (atletica,  1.500 metri), Alberto Tartaglione, Davide Miani, Tommaso Lazzarini, Lorenzo Bilotti (atletica, 4×100), Hazmi, Bastarelli, Tartaglione, Miani (atletica, 4×400), Carlotta Villa (karate).

Il medagliere di Cassino 2013

Medaglie d’oro 5: Fabio Miranda (judo); Francesca Ponti (sciabola); Tiziano Andreatta ed Ernico Rossi (beach volley); sciabola femminile a squadre; basket maschile.

Medaglie d’argento 4: Paolo Possemato (judo), Anna Bartole (judo), Judo maschile a squadre; Virginia Laurenti (sciabola).

Medaglia di bronzo 2: Giulia Rubini e Debora Lucchetti (beach volley); Pina Laura De Vivo (tiro a segno, pistola).

ufficio stampa

cus bologna asd