Allenatore e capitano all’insegna della positività

Allenatore e capitano all’insegna della positività

Cus Bologna agli Europei universitari di basket a Coimbra e inserito nel girone C. Il commento di allenatore e capitano è all’insegna della positività. “Siamo teste di serie – spiega il coach, Matteo Lolli – non era mai successo. Vuol dire che stiamo crescendo anche se abbiamo poi preso un girone tosto, con i soliti rivali di Rouen. Ma noi siamo pronti”.

Capitan Gioacchino Chiappelli parte dai primi avversari, i polacchi. “Questi hanno battuto quelli che lo scorso anno affrontammo in semifinale. Devono essere quindi una squadra tosta. Ma noi puntiamo alla medaglia, anche se non sarà facile ripetere l’exploit dello scorso anno, chiuso con l’oro. Ma vogliamo almeno il podio. Anche se sappiamo che ci saranno avversari di valore, come i serbi di Nis e i lituani. Noi rispettiamo tutti, ma non temiamo nessuno. E, soprattutto, nel corso degli anni, siamo riusciti a creare un gruppo di amici”.

ufficio stampa

cus bologna asd